Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: applausi a Obama e Bergoglio, ma Ue segue ancora paura

colonna Sinistra
Lunedì 9 maggio 2016 - 16:03

Renzi: applausi a Obama e Bergoglio, ma Ue segue ancora paura

"Senza coraggio si perde credibilità agli occhi dei cittadini"
20160509_160339_0E083A59

Roma, 9 mag. (askanews) – “Tutti ad applaudire” gli interventi sull’Europa di Barack Obama e di papa Francesco, “e poi che accade? Accade che l’Europa continua ad inseguire la strada della paura”. Lo sottolinea il premier Matteo Renzi, nell’intervento alla direzione Pd.

“Il Brennero è l’esempio più concreto di questo approccio. Ma quando si scommette sia in infastrutture che dal punto di vista culturale in un’Europa che non abbia confini interni, e a fronte di questo poi non si ha il coraggio di essere conseguenti appena emerge un piccolo segnale di difficoltà o di disagio, è inevitabilie dimostrarsi poco credibili agli occhi della propria gente”. Ovvero, “se crei i fantasmi o se credi ai fantasmi creati da altri, è inevitabie che il vincitore sarà quello più bravo a generare mostri. Il punto politico da contrastare – conclude sul punto Renzi – è che si possa fare una scommessa sulla paura”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su