Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: sfiducia governo solo sceneggiata, la politica è altrove

colonna Sinistra
Martedì 19 aprile 2016 - 19:39

Renzi: sfiducia governo solo sceneggiata, la politica è altrove

"L'Italia non sono i social, referendum ve lo ha dimostrato"
20160419_193852_DF49778B

Roma, 19 apr. (askanews) – ” L’Italia è altrove, la politica è altrove: quando avrete finito con le vostre sceneggiate noi vi aspetteremo là”. Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, conclude così la replica in Senato al dibattito sulle mozioni di sfiducia contro il governo, liquidando l’iniziativa delle opposizione come “sceneggiata”.

“Siamo ormai abituati a sentirci dire che quella buona, quella che passa è la prossima mozione… Provate a mandarci a casa neanche convinti voi di farlo”, osserva Renzi che accusa le opposizioni di “usare il Senato come cassa di risonanza, la mozione di sfiducia come strumento da talk show. Atteggiamento del tutto legittimo, non tocca a me chiedervi di cambiarlo. Ma per estrema franchezza dico che i social non sono l’Italia. Spero che ve ne siate accorti al referendum. L’Italia non sono i sondaggi che vengono agitati” o i dibattiti sulle mozioni che interessano “cinque, diecimila persone, addetti ai lavori”, mentre “le persone fuori di qui avrebbero preferito che il Senato discutesse di edilizia scolastica, di questioni di merito in un confronto laico tra maggioranza e opposizione”. Invece affronta “una richiesta di sfiducia finalizzata solo ad avere eco fuori di qui, si fa l’occhiolino a chi sta fuori ma che non cambia la sostanza delle cose”. E Renzi chiude citando Martinazzoli: “‘La politica è altrove, vi aspetteremo là’. Serve un’opposizione costruttiva, preparandosi a governare”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su