Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: grave errore confondere islam con terrorismo

colonna Sinistra
Martedì 12 aprile 2016 - 10:58

Renzi: grave errore confondere islam con terrorismo

Rohani: "Religioni monoteiste vogliono pace e dialogo"
20160412_105833_85F24C03

Teheran, 12 apr. (askanews) – Le religioni monoteiste rifiutano il terrore ma cercano pace e dialogo. Lo hanno sottolineato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il presidente dela Repubblica Islamica dell’Iran, Hassan Rohani, nelle dichiarazioni alla stampa seguite al lungo colloquio a Teheran.

“Le religioni monoteiste come l’Islam non c’entrano nulla con il terrorismo ma rappresentano pace, amore, amicizia e convivenza pacifica tra le persone”, ha sottolineato Rohani. “La vicinanza in questo tra islam e cristianesimo e il fatto che rifiutano il terrore potrebbero comportare in futuro una collaborazione tra i due Paesi”, in particolare con “maggiori consultazioni tra Italia e Iran per risolvere le situazioni in Siria, Yemen Afghanistan e Libia”.

Parole che Renzi ha voluto riprendere e condividere: “La considerazioni di Rohani sul fatto di comabttere l’idea che le religioni desiderino l’estremismo e l’intolleranza è una delle priorità del nostro dialogo culturale”. Tanto più che “ci sono in Europa e anche nel mondo persone che confondono la fede nell’Islam con il terrorismo e la violenza. E’ un grave errore che va combattuto innanzitutto a livello culturale. Bisogna affermare che le religioni monoteiste vogliono il dialogo e la pace” e dopo la ripresa delle relazioni con l’Iran “vogliamo scrivere una pagina nuova non solo nei rapporti commerciali ma anche nel dialogo e nel confronto”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su