Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Usa, Renzi al vertice sul nucleare, Libia e Isis in agenda

colonna Sinistra
Venerdì 1 aprile 2016 - 07:11

Usa, Renzi al vertice sul nucleare, Libia e Isis in agenda

Il presidente del Consiglio termina la missione negli States
20160401_071132_A221E4E6

Washington, 1 apr. (askanews) – Il contrasto allo Stato Islamico (Isis) in Siria e Iraq, la stabilizzazione politica in Libia, e le relazioni con l’Egitto dopo la morte del ricercatore Giulio Regeni sono tra i temi che attendono il presidente del Consiglio Matteo Renzi al summit sulla sicurezza nucleare in corso nella capitale americana. Renzi, che chiude oggi la sua missione negli Stati Uniti che lo ha portato in Nevada, a Chicago e a Boston, ha partecipato ieri sera alla cena di lavoro con oltre 50 capi di stato, dalla Cina alla Nigeria, ospiti del summit contro la proliferazione delle armi nucleari voluto dal presidente Barack Obama e giunto alla sua quarta edizione.

Per Renzi si tratta di un ritorno a Washington dove è stato ospite di Obama alla Casa Bianca un anno fa. L’arrivo del capo del governo è coinciso con le dimissioni in Italia del ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi dopo che il suo nome è comparso in una intercettazione nell’ambito di un’inchiesta della magistratura di Potenza sullo smaltimento dei rifiuti legati alle estrazioni petrolifere.

Al centro della giornata di incontri resta la minaccia terroristica dopo gli attentati di Parigi e Bruxelles e la necessità di un coordinamento per evitare che materiali nucleari siano utilizzati dall’Isis per creare una “bomba sporca” contro l’Occidente – un rischio che la Casa Bianca considera possibile seppur al momento non accertato. La lotta all’Isis sarà infatti al centro di un incontro specifico durante il summit. (segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su