Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: su Regeni no storie di comodo, ci fermeremo solo con verità

colonna Sinistra
Sabato 26 marzo 2016 - 18:32

Renzi: su Regeni no storie di comodo, ci fermeremo solo con verità

Circostanze morte ancora tutte da chiarire
20160326_183159_CC1FB143

Roma, 26 mar. (askanews) – Il governo italiano “non si accontenterà di verità di comodo” sulla morte di Giulio Regeni in Egitto. Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo renzi nella sua enews.

“La Pasqua è per credenti e non un’occasione di festa, certo. Ma anche una opportunità, laica e religiosa, di riflettere sulla vita e sulla morte. E allora – sono state le parole di Renzi – il mio Buona Pasqua è innanzitutto per quelli che in questo ultimo anno sono stati colpiti da un lutto. Tra i tanti, un pensiero speciale alla famiglia di Giulio Regeni, il giovane italiano ucciso in circostanze ancora tutte da chiarire al Cairo quasi due mesi fa. Un pensiero – ha aggiunto – accompagnato da un impegno: l’Italia non si accontenterà di nessuna verità di comodo”.

Renzi ha chiarito che “consideriamo un passo in avanti importante il fatto che le autorità egiziane abbiano accettato di collaborare e che i magistrati locali siano in coordinamento con i nostri, guidati da una figura autorevolissima come il Procuratore di Roma Pignatone e accompagnati da investigatori di prim’ordine. Ma proprio per questo potremo fermarci solo davanti alla verità. Non ci servirà a restituire Giulio alla sua vita. Ma lo dobbiamo a quella famiglia. E, se mi permettete, lo dobbiamo a tutti noi e alla nostra dignità”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su