Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: realistica e obbligata intesa con Putin contro l’Isis

colonna Sinistra
Giovedì 24 marzo 2016 - 08:52

Berlusconi: realistica e obbligata intesa con Putin contro l’Isis

Assad? "Non escludo una guida alternativa per Damasco"
20160324_085238_309EDAAB

Roma, 24 mar. (askanews) – Per la Siria “io non escludo che si possa trovare una guida alternativa, sostenuta dall’Occidente e capace di governare su quel che sarà della Siria”. Così Silvio Berlusconi ha replicato, in una intervista al Mattino, a una domanda sul destino di Bashar al Assad, attuale leader siriano, che secondo Vladimir Putin sarebbe ancora “il migliore dei dittatori possibili” per il paese mediorientale.

Per Berlusconi è “realistica e obbligata” la strada di un’intesa con la Russia per combattere la minaccia terroristica rappresentata dall’Isis e dai gruppi islamici radicali. Debellare il cosiddetto Stato islamico “non è possibile con la sola forza delle armi” ma “è possibile con la forza delle armi e della diplomazia coordinate dalla massima istituzione mondiale”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su