Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Salvini: io manderei i soldati in Libia a combattere

colonna Sinistra
Martedì 8 marzo 2016 - 16:04

Salvini: io manderei i soldati in Libia a combattere

Rimpiango Gheddafi, meglio un dittatore che tribù che si scannano
20160308_160401_DDCC16B3

Roma, 8 mar. (askanews) – “Sarà impopolare ma io i soldati in Libia li manderei a combattere. Se ho degli appoggi in loco e c’è un piano per il dopo, sì, certo, li manderei”. Lo dice Matteo Salvini, leader della Lega Nord, a “La Zanzara” su Radio 24.

“Qualcuno – dice Salvini – ci ha dichiarato guerra. Con l’Isis dialogare è impossibile, quindi avendo dei punti d’appoggio ed avendo ben chiaro che cosa fare dopo l’intervento militare, io però i soldati li manderei”. C’è da rimpiangere Gheddafi: “Sì, e con me tante altre persone. Era meglio il dittatore Gheddafi rispetto alle cento tribù che scannano, crocifiggono, tagliano le gole e usano l’immigrazione clandestina come business grazie ai governi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su