Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mutui, ufficio presidenza Camera sospende undici deputati M5s

colonna Sinistra
Giovedì 3 marzo 2016 - 10:15

Mutui, ufficio presidenza Camera sospende undici deputati M5s

E' la prima volta che viene sanzionata esposizione cartelli
20160303_101509_BCB06278

Roma, 3 mar. (askanews) – Sono undici i deputati del Movimento 5 Stelle sanzionati per le proteste contro la direttiva Ue sui mutui inscenate ieri in aula alla Camera nel corso della diretta tv per il question time. Lo ha deciso l’ufficio di presidenza di Montecitorio riunitosi questa mattina. Non è stato invece esaminato il caso dell’espulsione del deputato Pd Emanuele Fiano.

Marco Brugnerotto, Ivan Della Valle e Nicola Bianchi sono stati sospesi per 6 giorni per aver esposto cartelli fin sotto i banchi della presidenza. Tre giorni di sospensione invece per Ferdinando Alberti, Francesco Cariello, Massimo De Rosa, Manlio Di Stefano, Giorgio Sorial, Danilo Toninelli, Davide Tripiedi, Alberto Villarosa. Sulla prima decisione c’è stata l’astensione dei 5 stelle rappresentati in ufficio di presidenza da Claudia Mannino (Riccardo Fraccaro e Luigi Di Maio erano assenti) e di Davide Caparini della Lega. Sulla sospensione dei tre giorni si è astenuta solo la deputata pentastellata.

Si tratta della prima volta che viene sanzionata l’esposizione di cartelli in aula. La presidente della Camera, Laura Boldrini, ha ricordato che l’ufficio di presidenza del 27 ottobre scorso, convocato sempre per proteste M5s, non sanzionate in quell’occasione, aveva condiviso la necessità per il futuro di censurare comportamenti del genere con la sospensione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su