Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: non confondere mai giustizia con giustizialismo

colonna Sinistra
Sabato 27 febbraio 2016 - 11:54

Renzi: non confondere mai giustizia con giustizialismo

"Grazie a Pd cambiato approccio, avviso garanzia non è condanna"
20160227_115408_D90C0DF6

Roma, 27 feb. (askanews) – Giustizia sì, giustizialismo no.Matteo Renzi sale a sorpresa sul palco della Scuola della formazione politica del Pd, prima che a prendere la parola sia il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, e traccia un mini-bilancio sui risultati ottenuti dal governo e dal partito, nello specifico, in questi due anni.

Il premier, prendendo spunto dal caso del senatore dem Salvatore Margiotta – sospesosi dal partito dopo la condanna in Appello per corruzione e turbativa d’asta, in attesa che la giustizia facesse il cordo – assolto adesso dalla Cassazione, ricorda quindi la “grande battaglia” contro l’equazione che un avviso di garanzia sia conseguentemente sinonimo di colpevolezza. “Noi siamo cresciuti con l’idea che tutti fossero ladri”, ma adesso, “grazie al Pd è cambiato l’approccio” sulla questione. “Non accettate mai una certa deriva della stampa mediatica e dell’opinione pubblica che confonde la giustizia con il giustizialismo”.

Il Pd “deve essere dalla parte della giustizia sempre e comunque”, anche quando deve esprimersi su “uno dei nostri, come avvenuto con il voto per l’arresto di Genovese”, ma “se saremo dalla parte del giustizialismo avrà perso l’Italia e la Costituzione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su