Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Aula Senato bollente su unioni civili, Pd chiede rinviare voti

colonna Sinistra
Mercoledì 17 febbraio 2016 - 10:39

Aula Senato bollente su unioni civili, Pd chiede rinviare voti

Si vota su rinvio in commissione. A palazzo Madama volano insulti incrociati
20160217_103920_961E5951

Roma, 17 feb. (askanews) – Clima bollente in aula a palazzo Madama nel secondo giorno di votazioni sull’ esame del ddl Cirinnà sulle unioni civili. Il Pd, con il presidente dei senatori dem, Luigi Zanda, ha chiesto la convocazione di una conferenza dei capigruppo per rinviare alla prossima settimana le votazioni sul ddl.

A favore si sono dichiarati diversi gruppi di maggioranza, da Ap ai verdiniani di Ala, mentre gli M5s si sono dichiarati “fermamente contrari”. Con opposte motivazioni e vivaci scambi di accuse. Ogni affermazione dei vari senatori viene rumorosamente commentata dai colleghi, anche con espressioni più che colorite, amplificate dai microfoni.

Scarseggia il bon ton. E il presidente Pietro Grasso è stato costretto a intervenire più volte per riportare la misura in aula. “Tutto questo non aiuta il dibattito” ha ripetuto più volte Grasso, senza forzare la mano, ma anche con risultati piuttosti limitati, visto il continuo brusio e molti innalzamento di toni nell’emiciclo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su