Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Il verdiniano Barani accusa: droghe pesanti in bagno per 50-70 senatori

colonna Sinistra
Martedì 9 febbraio 2016 - 17:18

Il verdiniano Barani accusa: droghe pesanti in bagno per 50-70 senatori

"Se fossi presidente farei verifiche ambientali. Serve esame capelli"
20160209_171759_62734D37

Roma, 9 feb. (askanews) – “Su 315 una cifra tra i 50 e i 70senatori fa uso di droghe pesanti. Certi interventi che siascoltano non sono giustificati solo dalla mancanza dicultura…”. Lo ha affermato il presidente dei senatoriverdiniani di Ala Lucio Barani, sottolineando che l’uso delledroghe pesanti a palazzo Madama avviene “sicuramente anche neibagni” e che i senatori drogati non sono “né di destra né disinistra: sono solo dei cialtroni capitati in Senato”.
“Se fossi stato presidente del Senato – ha detto Baran, ospite a”Un giorno da Pecora” su radio Rai 2- avrei fatto delle analisiambientali in quei posti”. Spiegando che la sua convinzione suisenatori cocainomani, in particolare, è fondata sulla loropupilla. “Uno che all’ombra ha delle pupille strette quandodovrebbero esser dilatate, oppure uno che in piena luce hapupille miotiche – ha detto Barani- significa che ha assuntoqualcosa”. E allora “facciamo – ha esortato il capogruppo deiverdiniani in Senato- l’esame del capello prima di iniziare gliinterventi in aula. Io l’ho fatto”.
Tor

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su