Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Di Bella nuovo direttore Rainews 24,ok cda a successore Maggioni

colonna Sinistra
Mercoledì 3 febbraio 2016 - 20:10

Di Bella nuovo direttore Rainews 24,ok cda a successore Maggioni

Ok a larga maggioranza dal cda all'ex direttore Rai tre. Il cdr: sanato un vulnus. Anche la Lega apprezza
20160203_201036_1D235F9F

Roma, 3 feb. (askanews) – Antonio Di Bella, ex direttore del Tg3 3 e attualmente corrispondente Rai da Parigi da cui ha curato le dirette in occasione dei ripetuti attentati Isis del 2015, è il nuovo direttore di Rainews24, mettendo fine alla lunga gestione pro tempore a rotazione fra i vicedirettori avviata dopo la nomina a presidente della Rai di Monica Maggioni. La nomina di Di Bella è stata decisa dal cda di viale Mazzini con 8 voti su 9: solo Arturo Diaconale, consigliere indicato dal centrodestra, non lo ha votato.

La nomina di Di Bella è stata salutata con soddisfazione dai giornalisti che da tempo invocavano una direzione definitiva ed il cdr ha revocato lo sciopero già indetto. “La nomina di Di Bella a direttore di Rainews24 sana il vulnus tra azienda e redazione”, hanno affermato i rappresentanti dei giornalisti chiedendio di incontrare “subito” il neodirettore. A Di Bella sono arrivati auguri di buon lavoro e attestati di stima da diverse forze politiche di maggioranza e opposizione. “Buon lavoro per una Rai sempre più servizio pubblico””, ha commentato la responsabiole Comunicazione del Pd Alessia Rotta. ” “La nomina di Di Bella è una bella notizia per la Rai e per i professionisti della comunicazione. L’alto profilo e l’esperienza internazionale sono qualità che servono alla Rai per evolversi e migliorare la qualità del servizio pubblico. Buon lavoro direttore”, ha affermato in una dichiarazione il parlamentare della Lega Davide Caparini.

La nomina di Di Bella è giunta insieme alle delibere del Cda che rendono operative le nuove deleghe del direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, previste dalla riforma della Rai.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su