Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Weber: non più margini per flessibilità Ue, se ne prenda atto

colonna Sinistra
Martedì 2 febbraio 2016 - 17:05

Weber: non più margini per flessibilità Ue, se ne prenda atto

Capogruppo Ppe risponde a dichiarazioni del premier Renzi
20160202_170537_E228C9D8

Bruxelles, 2 feb. (askanews) – La Commissione europea ha già concesso tutta la flessibilità possibile agli Stati membri sui conti pubblici, e non ci sono più margini, come riconoscono persino i membri socialisti dell’esecutivo Ue; sarebbe il caso che tutti ne prendessero atto, e in ogni caso non saranno i costi dell’accoglienza dei bambini immigrati provenienti dalla Libia che avranno un peso decisivo sul bilancio italiano.

E’ quanto ha detto a Strasburgo il capogruppo del Ppe al Parlamento europeo, Manfred Weber, rispondendo in conferenza stampa alla domanda di un giornalista italiano che aveva riportato le dichiarazioni del presidente del Consiglio Matteo Renzi pubblicate oggi dai quotidiani. Polemizzando sulla questione, – che ancora non è stata oggetto di una decisione definitiva da parte della Commissione (del possibile scomputo dal deficit dei costi per le politiche d’immigrazione 50,2% del Pil per l’Italia), Renzi aveva definito “assurdo e illogico” applicare la flessibilità di bilancio ai costi per accogliere i bambini immigrati che navigano dalla Turchia alla Grecia e non a quelli che arrivano dal Nord Africa in Sicilia.

(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su