Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: a Milano pronti a vincere, ho in mente due candidati

colonna Sinistra
Giovedì 28 gennaio 2016 - 11:08

Berlusconi: a Milano pronti a vincere, ho in mente due candidati

"Sala? Si è snaturato, se vince non governa oltre due anni"
20160128_110842_561E583E

Roma, 28 gen. (askanews) – Alle elezioni comunali a Milano “siamo assolutamente competitivi e possiamo vincere”. Lo afferma, in una intervista al Qn, l’ex premier Silvio Berlusconi spiegando di avere in mente due nomi per il possibile candidato e che comunque valuterà “con gli alleati”. “Sono entrambi persone con una sperimentata capacità gestionale – rivela -, quella che servirà per rimediare ai danni della sinistra”.

“Cerchiamo i candidati tra gli esponenti dell’impresa, delle professioni, della cultura. Non sono politici di mestiere e quindi hanno molte difficoltà a scendere in campo – spiega Berlusconi -. E’ comprensibile, visto il rischio concreto di venire perseguitati. Ma sono ottimista, l’amore per Milano prevarrà su tutto”. Giuseppe Sala, candidato alle primarie Pd? “Ci abbiamo pensato ma il suo gioco era chiaro fin da subito. Sala ha fatto un patto di potere con la maggioranza: utilizzare tutti gli asset di Expo” risponde Berlusconi aggiungendo che “si è snaturato e si vede. Dispiace che un manager nato, cresciuto, valorizzato dal centrodestra, una persona che attualmente ha ancora molte relazioni con noi, per amore del potere vada contro se stesso”. La previsione dell’ex premier è che “se Sala dovesse vincere prima le primarie, e poi le elezioni, ma non lo credo, non andrà oltre i primi due anni di mandato perché la sinistra gli impedirebbe di governare”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su