Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Unioni civili, Alfano: faremo di tutto per bloccare adozioni gay

colonna Sinistra
Mercoledì 27 gennaio 2016 - 09:18

Unioni civili, Alfano: faremo di tutto per bloccare adozioni gay

Se la stepchild passa insieme alla legge referendum la cancellerà
20160127_091846_1339E5D8

Roma, 27 gen. (askanews) -“Faremo di tutto in Parlamento perbloccare le adozioni: se dovesse passare questa legge sulcapitolo adozioni e eguaglianza-equiparazione al matrimonio lamaggioranza degli italiani in un referendum direbbe ‘no, così nova’. Noi non solo voteremo contro, ma nel dibattito parlamentarefaremo di tutto per impedire che questa parte che riguardaadozioni e equiparazione al matrimonio venga approvata. Sedovessimo andare a un referendum non sarebbe sui diritti, suiquali siamo a favore, ma sarebbe sulle adozioni da parte dellecoppie dello stesso sesso e sull’equiparazione al matrimonio”. Lo ha spiegato il leader del Nuovo centro destra e ministrodell’Interno Angelino Alfano, intervenendo a “Mattino Cinque” suCanale5.

Secondo Alfano “è giusto riconoscere più diritti, tutele e forzaalla posizione di un singono componente di una coppia, anche sesi tratta di una coppia composta da soggetti dello stesso sesso:noi diciamo sì al rafforzamento dei diritti patrimoniali e delletutele, no all’equiparazione al matrimonio e alle adozioni”.

“Si è partiti con i rinoscimento dei diritti e si è arrivati all’adozioni passando per l’equiparazione del matrimonio. Se si fa una legge che nella sostanza descrive le unioni civili come un insieme di diritti e doveri uguali a quelli del matrimonio è chiaro che il primo giudice a cui capita di decidere in Italia dirà che anche coppie gay possono adottare dei bambini. Ma io credo ci sia un diritto sacrosanto dei bambini a avere un papà e una mamma”, ha concluso il titolare del Viminale.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su