Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi stringe sul rimpasto, Costa verso Affari regionali

colonna Sinistra
Mercoledì 27 gennaio 2016 - 20:04

Renzi stringe sul rimpasto, Costa verso Affari regionali

Bellanova al Mise, Gozi agli Esteri e Nannicini alla presidenza
20160127_200447_59C16744

Roma, 27 gen. (askanews) – Il rimpasto di governo sembra quasi pronto, almeno stando alle voci che circolano in Parlamento e alle parole pronunciate dello stesso Matteo Renzi lasciando il Senato. Il premier potrebbe portare i nuovi nomi della squadra già al consiglio dei ministri di domani, anche se non è ancora escluso un ulteriore slittamento. I contatti di queste ore, comunque, sembrano confermare molte delle voci circolate nei giorni scorsi, a cominciare da quella che accredita l’Ncd Enrico Costa come nuovo ministro per gli Affari regionali.

Sempre in casa Ncd si aspetta anche la promozione di Enrico Zanetti a viceministro dell’Economia, il ritorno di Antonio Gentile alle Infrastrutture, da dove si era dovuto dimettere per un’inchiesta finita senza conseguenze. Scelta civica dovrebbe ottenere Antimo Cesaro come sottosegretario ai Beni culturali e Giulio Sottanelli alle Attività produttive.

Diversi movimenti anche in casa Pd: Sandro Gozi potrebbe andare al ministero degli Esteri, lasciando il posto di sottosegretario alla presidenza del Consiglio a Tommaso Nannicini (che seguirebbe i temi dell’occupazione), mentre Teresa Bellanova sembra praticamente certa al Mise, nel ruolo che fu di Claudio De Vincenti. Sugli Esteri, però, la partita è ancora aperta, perché da tempo si parla anche di Enzo Amendola come viceministro al posto di Lapo Pistelli che ha lasciato la scorsa primavera.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su