Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Di Maio: il governo deve tutelare il risparmio, non i banchieri

colonna Sinistra
Martedì 26 gennaio 2016 - 15:01

Di Maio: il governo deve tutelare il risparmio, non i banchieri

'Aumentare poteri e indipendenza controllori: Consob e Bankitalia'
20160126_150148_2B2B559C

Roma, 26 gen. (askanews) – “L’art 47 della Costituzione chiede alla Repubblica italiana di tutelare il risparmio, non le banche. Dobbiamo evitare che il risparmio degli italiani vada in fumo a causa di speculazioni finanziarie e proprio per questo il Governo deve iniziare a controllare seriamente il sistema bancario, non proteggerlo”. Lo ha scritto Luigi Di Maio, vicepresidente dela Camera e componente del direttorio M5S, in un post su Facebook.

“Dobbiamo aumentare – ha osservato – i poteri e l’indipendenza dei controllori: Consob e Banca d’Italia. Rendere impignorabile la prima casa o i macchinari essenziali al funzionamento di un’azienda. Dobbiamo alzare uno scudo tra risparmiatori e speculatori”.

“Ci saranno banche e banchieri d’accordo con noi e banche e banchieri che ci andranno contro. Pazienza, ce ne faremo una ragione, l’obiettivo – ha concluso Di Maio prima di dare appuntamento ai suoi seguaci al suo intervento nella trasmissione Di Martedì in programma stasera su La7 – è tutelare gli italiani onesti, non i Gordon Gekko di Wall Street”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su