Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ap: ddl Cirinnà torni in commissione, così si evitano lacerazioni

colonna Sinistra
Lunedì 11 gennaio 2016 - 15:33

Ap: ddl Cirinnà torni in commissione, così si evitano lacerazioni

Sacconi-D'Ascola: "Non ci accontentiamo di risposte improvvisate"
20160111_153326_447908B8

Roma, 11 gen. (askanews) – “Crediamo fermamente che la nostra proposta di ritorno in Commissione delle cosiddette unioni civili, alla luce delle considerazioni del Presidente del Consiglio e del Ministro dei rapporti col Parlamento, avrebbe senso rispetto alle esigenze di coesione politica della maggioranza e, ancor più, alla luce dell’evidente necessità di non lacerare la nazione in una transizione già così faticosa”. Lo dichiarano in una nota i senatori di Area popolare Maurizio Sacconi e Nico D’Ascola.

“Questo secondo aspetto sarà evidentemente testimoniato dalla grande manifestazione che molte associazioni stanno concorrendo a promuovere per la fine del mese, mobilitando un popolo pacifico ma determinato a confermare l’unicità della famiglia naturale e i diritti dei minori a crescere nel suo ambito – proseguono i due senatori di Ap -. Ogni atteggiamento sprezzante verso il ritorno in Commissione, luogo naturale dell’ascolto e del dialogo, evidenza solo indifferenza rispetto alla virtù della prudenza e determinazione a dividere. Non ci accontentiamo quindi delle improvvisate risposte negative di alcuni e fino all’ultimo giorno, anche con un voto, continueremo a chiedere la via dell’approfondimento in luogo di quella della tenzone ideologica”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su