Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boldrini: per nuove sfide serve Europa più forte e unita

colonna Sinistra
Giovedì 31 dicembre 2015 - 13:15

Boldrini: per nuove sfide serve Europa più forte e unita

"Nostra società saprà trovare risorse per affrontarle"
20151231_131508_AEA74397

Roma, 31 dic. (askanews) – “Sono convinta che nonostante i comprensibili timori per fenomeni globali come il terrorismo e il cambiamento climatico, la nostra società saprà trovare in sé tutte le risorse per affrontarle. Per far fronte alle nuove sfide, però, credo sia necessaria un’Europa più forte e unita”. Lo scrive la presidente della Camera Laura Boldrini, in un messaggio di auguri pubblicato sul proprio sito Internet.

“Per questo – ricorda – ho promosso una Dichiarazione nella quale si chiede una maggiore integrazione politica e centralità all’ambito sociale nell’Unione. Il documento, fino ad ora, è stato firmato da dieci presidenti di Parlamenti. E, su questo, il mio impegno proseguirà anche nel 2016”.

Tracciando un bilancio del 2015, Boldrini rileva che “questi ultimi dodici mesi sono stati densi di avvenimenti. Nel terzo anno della legislatura l’attività a Montecitorio è cominciata con un impegno importante come l’elezione del Presidente della Repubblica ed è proseguita con il lungo cammino delle riforme. L’intenso lavoro dentro il palazzo non mi ha impedito di dedicare tempo agli incontri con coloro per cui lavoriamo: gli italiani. L’ho fatto aprendo il più possibile la Camera dei deputati alla gente, attraverso eventi culturali e di approfondimento, ma anche con iniziative nei territori, dove sono andata molto spesso nei fine settimana. Il confronto con le amministrazioni locali, le associazioni, le organizzazioni di cittadinanza attiva, le singole persone che hanno voluto dialogare con me, è stato sempre ricco di calore, di proposte concrete, di richieste alle quali rispondere. Far sentire le istituzioni più vicine ai cittadini per me è stata una priorità nel corso di tutto l’anno. Grazie – conclude – ai tanti che in questo 2015 mi hanno sostenuto ma anche a chi ha espresso critiche costruttive o manifestato dissenso con rispetto e spirito civico. Buon 2016!”

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su