Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: legge unioni civili va approvata, non penso con fiducia

colonna Sinistra
Martedì 29 dicembre 2015 - 12:44

Renzi: legge unioni civili va approvata, non penso con fiducia

"Siamo in ritardo, è un tema che divide"
20151229_124437_839A6F05

Roma, 29 dic. (askanews) – Non ci sarà la fiducia sul ddl Cirinnà: lo ha anticipato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, rispondendo alle domande dei giornalisti nel corso della conferenza stampa di fine anno in corso a Montecitorio. Il provvedimento sulle unioni civili, che sarà discusso nell’aula del Senato a partire da fine gennaio, “effettivamente non è nelle slide perché, a differenza di quello che avrei voluto, non siamo riusciti ad approvarlo nel 2015, purtroppo non siamo riusciti a tenere il tempo”.

“Credo – ha sottolineato il premier – che questo tema vada depurato da tensioni di natura politica stretta. Anche dentro il Pd ci sono molte divisioni su questo tema, anche dentro Forza Italia: è un tema che divide, io dico che dobbiamo portarlo a casa, il 2016 non può che essere l’anno chiave. Da segretario del Pd farò di tutto perché il dibattito che si apre al Senato sia il più serio e franco possibile. Ma non c’è alcun collegamento con le elezioni amministrative o questioni legate al governo, com’è ovvio che sia”.

“Un provvedimento di questo genere – ha puntualizzato Renzi – non è un provvedimento su cui il Governo immagina di inserire l’elemento della fiducia, bisognerà lasciare a tutti la possibilità di esprimersi. Poi la mia opinione la conoscete, penso che la civil partnership sia un fatto di giustizia, di equità, di verità e vada approvata”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su