Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue,Renzi critica Merkel: perché freni sistema garanzie bancarie?

colonna Sinistra
Venerdì 18 dicembre 2015 - 13:27

Ue,Renzi critica Merkel: perché freni sistema garanzie bancarie?

Discussione animata al Consiglio europeo di Bruxelles
20151218_132720_2F466218

Bruxelles, 18 dic. (askanews) – Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha chiesto oggi alla cancelliera tedesca Angela Merkel, durante la discussione al Consiglio europeo in corso a Bruxelles, perché non voglia il sistema europeo di garanzia per i depositi bancari, di fronte a una Europa che ha perso crescita e occupazione in questi anni nei confronti degli Stati Uniti. Secondo quanto si apprende a Bruxelles, la cancelliera tedesca, rispondendo al premier italiano, avrebbe ammesso che sono passati troppi mesi senza essere riusciti a parlare di Unione Monetaria, di emergenza in emergenza.

La posizione di Renzi, sempre a quanto si apprende a Bruxelles, sarebbe stata sostenuta da vari altri leader che sono intervenuti, tra cui il presidente francese François Hollande, il neo primo ministro portoghese Antonio Costa, il premier greco Alexis Tsipras, il bulgaro Boyko Borissov.

Il premier italiano, sempre a quanto si apprende a Bruxelles, ha anche fatto riferimento all’acquisto degli aeroporti greci – venduti nell’ambito delle misure imposte dal programma di salvataggio finanziario dell’Eurozona – da parte di aziende tedesche, e, avrebbe detto ad Angela Merkel: “Non potete raccontarci che state donando il sangue all’Europa”.

Inoltre, la cancelliera tedesca sarebbe stata attaccata anche dagli Stati baltici durante la discussione sull’Unione dell’energia. I baltici, come anche l’Italia, criticano il progetto di raddoppio del gasdotto Nord Stream, che porta il gas russo in Germania attraverso il mar Baltico, evitando il passaggio nei paesi dell’Est Europa.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su