Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera erogherà 10 mln ai partiti per 2015, ok ufficio presidenza

colonna Sinistra
Mercoledì 9 dicembre 2015 - 14:14

Camera erogherà 10 mln ai partiti per 2015, ok ufficio presidenza

M5S abbandona la riunione: "Decisione assurda e umiliante"
20151209_141443_A48C6572

Roma, 9 dic. (askanews) – La Camera erogherà 10 milioni circa di rimborsi elettorali per il 2015 ai partiti che hanno i requisiti, ovvero i rendiconti 2013 regolari e l’invio dei rendiconti 2014. E’ la decisione presa oggi dall’ufficio di presidenza di Montecitorio all’unanimità dei presenti, tutti i gruppi cioè tranne il Movimento 5 Stelle rappresentato da Luigi Di Maio e Riccardo Fraccaro che hanno abbandonato la riunione.

“E’ assurdo e umiliante – ha commentato il vicepresidente della Camera pentastellato – ratificare una legge che elude i controlli sui partiti”. La legge cui si riferisce Di Maio è la Boccadutri, una sorta di sanatoria che ha permesso ai partiti di accedere ai rimborsi pur mancando uno dei requisiti chiesti dalla legge sull’abolizione del finanziamento ai partiti ovvero la relazione della Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici. La fetta di 10 milioni sarà ripartita tra i vari partiti presenti in Parlamento tranne M5S che non ne ha fatto richiesta. Ancora sub iudice la posizione di Mpa e Udc.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su