Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: Pil meglio di previsioni inizio anno, le cose marciano

colonna Sinistra
Mercoledì 2 dicembre 2015 - 11:53

Renzi: Pil meglio di previsioni inizio anno, le cose marciano

"E con legge di Stabilità vogliamo fare ancora di più"
20151202_115325_3B1B069E

Roma, 2 dic. (askanews) – “L’economia finalmente si rimette in moto. Le cose finalmente iniziano a marciare” e “dopo tre anni finalmente il Pil quest’anno sarà positivo e meglio delle previsioni di inizio anno”. Lo scrive il premier e segretario Pd Matteo Renzi, in una lettera agli iscritti Dem.

“Giusto qualche dato ufficiale: a ottobre del 2014 la disoccupazione era al 13%, oggi è scesa all’11,5%. Ci sono più di trecentomila italiani in più al lavoro da quando il Governo ha imboccato la strada del Jobs Act. I mutui crescono (i contratti stabili, finalmente!), la fiducia di consumatori e investitori è ai massimi da vent’anni a questa parte” e il Pil torna positivo. Ma per il premier non basta: “Vogliamo fare di più. Ecco perché quest’anno in legge di stabilità ci sono molti provvedimenti interessanti: dall’abolizione delle tasse sulla prima casa fino alla prima misura organica di contrasto alla povertà. Dall’investimento sui ricercatori fino ai superammortamenti per le aziende. Dalle misure a sostegno dell’agricoltura fino agli interventi per Bagnoli, per Terra dei Fuochi, per l’Ilva, per le zone strategiche del Sud. Erano anni che non si vedeva una legge di stabilità così piena di buone notizie. E la notizia migliore di tutte secondo me è che il debito dal 2016 finalmente inizia a scendere: lo dobbiamo ai nostri figli, ai nostri nipoti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su