Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Contromessaggio di Renzi su Whatsapp: batteremo il terrorismo

colonna Sinistra
Venerdì 20 novembre 2015 - 16:24

Contromessaggio di Renzi su Whatsapp: batteremo il terrorismo

Attenti, girano un sacco di bufale. Ma siamo più forti della paura
20151120_162354_7C8AD832

Roma, 20 nov. (askanews) – “Ragazzi, buongiorno a tutti sono Matteo Renzi”. Inizia così il ‘contromessaggio’ vocale che Matteo Renzi ha registrato e sta facendo circolare su Whatsapp “solo per dirvi che girano un sacco di bufale, di messaggi strani, su Facebook, Twitter… io l’ho ricevuto su Whatsapp e forse anche qualcuno di voi”, spiega il premier.

Messaggi “in cui qualcuno pensa di essere simpatico o divertente ma non si rende conto che suscita e crea un clima di ulteriore paura, talvolta persino di panico. Io vorrei invitare tutti a non cascarci, a non farvi fregare da questo clima che qualcuno vorrebbe creare. Il terrorismo internazionale è una minaccia seria, dobbiamo essere attenti e molto determinati, l’Italia farà la sua parte assieme agli alleati internazionali per sconfiggerlo. Non sarà facile ma io sono certo che ci riusciremo tutti insieme”, è il messaggio di Renzi. “Quello che però è fondamentale – ribadisce il premier – è che non cadiamo nella trappola di chi vorrebbe chiederci a chiave in casa e lasciarci vivere nella paura, senza uscire, senza fare la nostra vita normale. Stare attenti è un cosa, è giusto non sottovalutare niente ma contemporanematne non lasciare all’isteria il compito di dominare la nostra vita. I ragazzi italiani, ne sono assolutamente certo, sono molto molto molto più intelligenti di quello che qualcuno possa pensare: nessuno ci porterà la nostra vita quotidiana. L’Italia e gli italiani sono molto più forti della paura”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su