Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: prossima settimana proporrò aumento risorse per sicurezza

colonna Sinistra
Mercoledì 18 novembre 2015 - 16:58

Renzi: prossima settimana proporrò aumento risorse per sicurezza

Sacrosanto sottrarre spese di difesa dal Patto di stabilità Ue
20151118_165830_045511A1

Roma, 18 nov. (askanews) – La prossima settimana il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, farà una proposta alle forze politiche per incrementare le risorse per la sicurezza. Lo ha detto lo stesso premier a Sky Tg24, intervistato dal direttore Sarah Varetto.

“La stabilità del 2016 – ha detto – ha già più soldi del 2015, abbiamo dato disponibilità al Parlamento perché, nel passaggio tra Senato e Camera, per verificare possibilmente tutti insieme se possiamo mettere più denari. Se vogliamo fare una operazione tutti insieme diamo un segnale che è fatta da tutta Italia, dal Paese e molte delle reazioni, anche dalle opposizioni, mi sembrano improntate al buon senso”.

Quindi, ha aggiunto, “la settimana prossima farò una proposta a tutte le forze politiche per un investimento ulteriore per la sicurezza ma anche per il recupero di determinate realtà”, quelle delle periferie degradate.

Renzi si è detto favorevole, poi, alla proposta di sottrarre le spese per la difesa dal computo del patto di stabilità europeo, avanzata dalla Francia e appoggiata dal presidente della commissione Ue Juncker. “Se non fosse un momento molto delicato – ha detto il premier – verrebbe voglia di dire ‘dovevamo pensarci prima’: è la proposta che l’Italia ha lanciato al vertice Nato in Galles nel settembre 2014”. Allora, ha ricordato il capo del governo, “ci fu detto di no, sostenendo che si trattasse di proposta esagerata, vedo che oggi le cose cambiano, è un fatto positivo, giusto, sacrosanto, sarebbe assurdo se uno sta attento allo zero virgola prima di fare un investimento sulla cybersecurity”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su