Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Non c’è accordo su Consulta, seduta Camere slitta di una settimana

colonna Sinistra
Martedì 17 novembre 2015 - 15:36

Non c’è accordo su Consulta, seduta Camere slitta di una settimana

Pd: clima è collaborativo, faremo i nomi al M5S
20151117_153650_B06FA9D6

Roma, 17 nov. (askanews) – Manca l’accordo sui nomi dei tre nuovi giudici costituzionali che il Parlamento è chiamato ad eleggere. Per questo, è stata sconvocata la seduta comune del Parlamento, fissata per domani alle 13, che dovrebbe essere rinviata di una settimana, quindi al 25 novembre.

“Abbiamo rappresentato ai presidenti delle Camere la necessità – ha detto il presidente dei deputati Pd, Ettore Rosato – di avere più tempo per cercare un accordo sull’elezione dei tre giudici costituzionali mancanti. Ci stavamo lavorando, poi i fatti di Parigi hanno ovviamente portato i nostri pensieri altrove” ma “chiediamo un rinvio proprio perché non vogliamo un’altra seduta a vuoto ma intendiamo arrivare a una fumata bianca”.

“Faremo i nostri nomi al Movimento 5 Stelle – ha assicurato Rosato – 48 ore prima della seduta come da loro richiesto. Il clima è collaborativo e positivo, c’è tutta la volontà di arrivare a un accordo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su