Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella: Italia sarà più forte se riesce a creare occupazione

colonna Sinistra
Lunedì 16 novembre 2015 - 16:09

Mattarella: Italia sarà più forte se riesce a creare occupazione

Messaggio a Cisl: ridurre diseguaglianze, garantire i più deboli
20151116_160912_F92D5F40

Riccione, 16 nov. (askanews) – L’Italia “diventerà più forte e più competitiva”, se sarà in grado di “creare occupazione” e di “ridurre le diseguaglianze interne, assicurando equità e garanzie per i più deboli”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato ai delegati della Cisl nella prima giornata della Conferenza organizzativa programmatica a Riccione.

Per Mattarella “l’Italia diventerà più forte, più competitiva, se riuscirà, nella ripresa, a creare occupazione, a ridurre le diseguaglianze interne, assicurando equità e garanzie per i più deboli”. E “per raggiungere questi obiettivi – ha aggiunto il presidente – è necessario un impegno convergente delle istituzioni, delle forze economiche e dei corpi intermedi della società”.

Il Capo dello Stato, rivolgendosi ai delegati del Congresso della Cisl, ha rimarcato il valore delle “riflessioni su temi come la partecipazione responsabile dei lavoratori ed i meccanismi della rappresentanza”, che “saranno utili nella dialettica in atto tra istanze contrattuali e intervento legislativo nelle relazioni industriali”.

“Tutte le soggettività sociali – ha proseguito Mattarella – sono chiamate a esprimere una capacità di rinnovamento e anche il sindacato viene sfidato in merito. Il modello italiano sa mettere a fatto comune capacità di impresa e promozione dei diritti sociali e va irrobustito. Nella convinzione che dalla vostra assemblea verrà un contributo al mondo del lavoro e alla democrazia italiana, rivolgo a tutti voi un caloroso saluto”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su