Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: siamo vicini a ebreo accoltellato, siamo amici di Israele

colonna Sinistra
Venerdì 13 novembre 2015 - 15:07

Renzi: siamo vicini a ebreo accoltellato, siamo amici di Israele

"È uno Stato che ha il diritto e il dovere di esistere"
20151113_150732_C5C2698B

Roma, 13 nov. (askanews) – L’Italia è un paese amico di Israele, uno Stato che “ha il diritto e il dovere di esistere”. Lo ha affermato il premier Matteo Renzi dopo l’aggressione subita da una persona di religione ebraica a Milano. “Sono uno di quelli – ha sottolineato – che ha sempre detto che Israele ha il diritto e il dovere di esistere. Il nostro paese sarà sempre a braccia aperte verso tutte le confessioni religiose e, in particolare, verso le persone che condividono con noi una storia di amicizia, affetto e ideali”.

“Vorrei ribadire con forza – ha aggiunto Renzi in una conferenza stampa a palazzo Chigi dopo il consiglio dei ministri – il nostro sentimento di profonda amicizia, oltre che di vicinanza, alla persona che è stata colpita a Milano”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su