Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bossi: Berlusconi non è “rinco”, resta pericoloso

colonna Sinistra
Lunedì 9 novembre 2015 - 08:23

Bossi: Berlusconi non è “rinco”, resta pericoloso

"E' venuto a Bologna perchè ha fatto un ragionamento strategico"
20151109_082328_8B88E34C

Roma, 9 nov. (askanews) – “Non mi sembra che Berlusconi sia così rinc… Come dicono i giornalisti”. Lo afferma in una intervista al Corriere della Sera Umberto Bossi commentando la manifestazione di ieri a Bologna alla quale, insieme a Matteo Salvini e Giorgia Meloni, è intervenuto anche l’ex premier.

“Berlusconi resta pericoloso – spiega -. Il fatto che sia venuto qui a Bologna significa che ha fatto un ragionamento, ha pensato che esserci era strategico. Ha capito benissimo che se non fosse venuto avrebbe lasciato a Salvini il ruolo di unico oppositore a Renzi. In politica non si può non esserci. Dunque mi pare che Berlusconi stia ragionando bene. Nulla di strano: non è mai stato uno stupido”.

Ma il leader del centrodestra chi sarà, Berlusconi o Salvini? “Tutti e due, il problema è che non si sono ancora confrontati sui programmi. Ed è lì che decidi tutto e vedi cosa succederà” conclude Bossi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su