Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi indeciso sulla piazza di Bologna insieme a Salvini

colonna Sinistra
Martedì 3 novembre 2015 - 19:32

Berlusconi indeciso sulla piazza di Bologna insieme a Salvini

Forza Italia divisa, sarà rappresentata da una delegazione non ancora definita. La Lega: siamo stupiti
20151103_193232_2D1B9DA0

Roma, 3 nov. (askanews) – Su un punto, almeno, ora c’è unacertezza: Forza Italia sarà alla manifestazione organizzata perdomenica a Bologna dalla Lega. Quello che è sempre meno chiaro,però, è: sarà presente o no Silvio Berlusconi? Perchè, dopo chelo stesso Cavaliere aveva annunciato la sua intenzione diandarci, dentro il partito si è scatenato il putiferio. E così,l’unico punto fermo al momento, è una brevissima nota in cui sicomunica che Forza Italia parteciperà “con una sua delegazioneistituzionale”. Inutile, al momento, chiedere chi ne farà parte.

Da ora a domenica, infatti, ci sono alcune variabili: tra queste l’eventuale incontro con il leader del Carroccio, Matteo Salvini. Di certo, in questo momento, sembra essere andato a segno il pressing dei tanti che dentro Forza Italia nutrono dubbi sulla partecipazione a una manifestazione a trazione leghista. Come per esempio i due capigruppo, Paolo Romani e Renato Brunetta, una volta tanto d’accordo. O ancora Antonio Tajani, vice presidente del Parlamento europeo, fautore dell’incontro a Madrid tra Berlusconi e la Mekel, tra i più dubbiosi sull’opportunità che l’ex premier metta la faccia su una piazza dai forti accenti anti-Cancelliera. Ma a fare aprire una breccia nel Cavaliere sarebbero state ancora una volta le sirene aziendali: non a caso le perplessità si sarebbero già affacciate ieri sera, lunedì, giorno dedicato a incontrare figli e dirigenti.

Le obiezioni della fazione azzurra contraria alla partecipazione di Berlusconi alla manifestazione di Bologna, puntano il dito soprattutto sull’atteggiamento avuto in questi ultimi giorni da Salvini. “Nelle ultime settimane – viene spiegato – aveva sostenuto che questa era una piazza del centrodestra, anti-Renzi, improvvisamente in queste ultime ore è tornata ad essere una manifestazione della Lega, alla quale Berlusconi veniva ‘invitato'”.

Dal Carroccio a commentare sono i capigruppo di Camera e Senatoche, in una nota, senza fare alcun riferimento esplicito agliazzurri, affermano: “L’Italia del futuro sarà domenica 8 inpiazza Maggiore a Bologna. Siamo stupiti e dispiaciuti chequalcuno si sfili dalla sfida a Renzi facendosi magari tentaredai canti delle sirene del Pd. Noi andremo avanti per la nostrastrada”.

Ma Forza Italia, ormai, è divisa in fazioni su tutto: e così, seda una parte c’è chi gioisce all’idea che il Cavaliere abbiamesso in dubbio la sua presenza a Bologna accanto a Salvini eMeloni, dall’altra c’è tutto un altro blocco che mastica amaro eche considera questa scelta sbagliata anche nell’ottica distringere sempre più l’alleanza con il Carroccio. Tra questiAugusto Minzolini che squaderna le sue perplessità su Twitter.”C’è il rischio – scrive – che il Cav non vada allamanifestazione di Bologna: colpa delle contorsioni del gruppodirigente di Fi No comment”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su