Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sospesi 18 deputati per i disordini nell’aula di Montecitorio

colonna Sinistra
Martedì 27 ottobre 2015 - 20:12

Sospesi 18 deputati per i disordini nell’aula di Montecitorio

L'ufficio di presidenza sanziona 10 leghisti, 7 M5s e uno di Fdi
20151027_201210_A51FCE06

Roma, 27 ott. (askanews) – L’ufficio di presidenza della Camera ha comminato diciotto sospensioni a carico di altrettanti deputati colpevoli di proteste in aula. Le sanzioni più pesanti hanno colpito Alessandro Di Battista e Carla Ruocco, componenti del direttorio M5S, cui è stata interdetta l’aula per cinque giorni per ingiurie e “atteggiamenti minacciosi” contro la presidente della commissione Giustizia Donatella Ferranti (Pd), nel corso di una seduta in commissione che risale al 24 luglio, e dieci deputati leghisti (che sconteranno la pena in periodi diversi): Allasia, Borghesi, Attaguile, Busin, Fedriga Invernizzi, Molteni, Rondini, Saltamartini, Simonetti. Il comportamento sanzionato, nel loro caso, è l’occupazione dei banchi del governo e l’esposizione di cartelli nella seduta del 15 settembre scorso.

Tre giorni di sospensione per altri cinque parlamentari M5S (Alberti, Fraccaro, Frusone, Sibilia e Tofalo), due infine a Ignazio La Russa di Fratelli d’Italia, reo di aver detto “si vergogni” all’indirizzo della presidente dell’assemblea Laura Boldrini.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su