Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ncd, Cicchitto: no intenti distruttivi ma ora serve seconda fase

colonna Sinistra
Martedì 20 ottobre 2015 - 13:40

Ncd, Cicchitto: no intenti distruttivi ma ora serve seconda fase

"Dare contributo decisivo nell'aggregare un nuovo centro"
20151020_133922_30301624

Roma, 20 ott. (askanews) – “Devo deludere ‘Il Giornale’: non nutro pulsioni omicide nei confronti di Alfano né intenti distruttivi nei confronti di Ncd. Infatti, al di là dei titoli dei giornali, reputo che l’Ncd ha realizzato positivamente la prima fase della sua esistenza nella quale ha salvato la legislatura, ha favorito l’approvazione di riforme costituzionali ed elettorali che anche Berlusconi aveva votato con dichiarazioni molto positive”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Cicchitto, deputato Ncd.

“Oggi Ncd sostiene e partecipa ad un governo – quello di Renzi – che sta realizzando le riforme, lavorando per ridurre la pressione fiscale, e ha realizzato punti programmatici che lo stesso Berlusconi non è mai riuscito a fare. A questo punto la seconda fase dell’Ncd deve essere quella di consolidare la sua organizzazione e di dare il suo contributo decisivo nell’aggregare un nuovo centro, una larga aggregazione di forze che siano inevitabilmente distanti dall’attuale centrodestra a trazione leghista e nel quale Berlusconi ha perso la sua spinta propulsiva tant’è che il Pdl-Fi ha perso circa 9milioni di voti (cosa che il direttore Sallusti fa finta di dimenticare) e deve però essere autonomo dal Pd e dallo stesso Renzi coi quali deve collaborare al governo con una propria forte caratterizzazione.Quindi la mia intervista non preannuncia nessun omicidio,nessun suicidio, ma auspica anzi un nuovo ruolo per Ncd sul terreno di una più larga aggregazione politica”, conclude Cicchitto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su