Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Montezemolo: Renzi ha riportato fiducia ma adesso serve fase due

colonna Sinistra
Venerdì 9 ottobre 2015 - 10:10

Montezemolo: Renzi ha riportato fiducia ma adesso serve fase due

"Fatte riforme attese da 30 anni, ora toccare nodi che bloccano"
20151009_101027_BAC2697E

Roma, 9 ott. (askanews) – “Renzi ha riportato fiducia ma ora serve una fase due”. Lo afferma Luca Cordero di Montezemolo, presidente di Alitalia, in una intervista al “Corriere della Sera”.

“Sono state fatte cose – dice Montezemolo – che gli italiani hanno chiesto per trent’anni: le riforme istituzionali, la riforma del lavoro, l’alleggerimento fiscale e tante altre. E concordo con Matteo Renzi quando dice che se stiamo nei parametri europei, quello che si fa con le nostre tasse lo decidiamo noi. Questo premier ha portato dinamismo, coraggio decisionale e un ottimismo non di maniera. Il Jobs Act è stato un passaggio fondamentale, anche come segnale culturale per le imprese”.

Per Montezemolo “cambiare l’Italia in profondità è un’impresa titanica. Il suggerimento che mi sento di dare al presidente del Consiglio è che una volta che sarà passata la riforma del Senato, c’è bisogno di una fase due che vada a toccare tutti i nodi che ancora trattengono il nostro Paese. Veniamo da troppi anni di immobilismo di larga parte della struttura dello Stato. Adesso serve un violento, profondo intervento sui processi di funzionamento dell’amministrazione centrale e locale. Rimane poi la necessità di costruire un vero e proprio piano industriale per il Paese che identifichi priorità, obiettivi e azioni per conseguirli. Penso in primis al turismo, alla nuova manifattura e a un’accelerazione sulla concorrenza”, conclude.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su