Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Senato approva art. 21 ddl riforme su quorum elezione capo Stato

colonna Sinistra
Mercoledì 7 ottobre 2015 - 19:09

Senato approva art. 21 ddl riforme su quorum elezione capo Stato

Lega lascia Aula, M5S non vota. Anche 2 Ap non partecipano
20151007_190917_F6869AD3

Roma, 7 ott. (askanews) – L’aula del Senato ha approvato l’articolo 21 della riforma costituzionale sull’elezione del presidente della Repubblica. I voti a favore sono stati 161, i contrari 3, gli astenuti 5. La Lega ha abbandonato l’aula, i grillini invece sono rimasti ma non hanno partecipato alla votazione perchè per protesta esibivano le tessere per votare. I presenti infatti alla fine del computo erano 227, votanti solo 169.

Inoltre non hanno partecipato al voto i senatori di Ap Gaetano Quagliariello e Andrea Augello, contrari alla decisione presa dagli alleati di non modificare il quorum. Hanno votato a favore, invece, i due senatori di Italia dei valori.

Il Senato non ha accolto alcuna modifica, resta quindi in vigore la versione uscita dalla Camera che introduce due nuovi quorum: “L’elezione del Presidente della Repubblica ha luogo per scrutinio segreto a maggioranza di due terzi dell’assemblea. Dal quarto scrutinio è sufficiente la maggioranza dei tre quinti dell’assemblea. Dal settimo scrutinio è sufficiente la maggioranza dei tre quinti dei votanti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su