Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mosca risponde a Mattarella: sì a sforzi collettivi su Siria-Iraq

colonna Sinistra
Mercoledì 7 ottobre 2015 - 18:42

Mosca risponde a Mattarella: sì a sforzi collettivi su Siria-Iraq

"Minacce in Siria e Iraq sono di tale portata che li richiedono"
20151007_184218_6B548248

Mosca, 7 ott. (askanews) – Mosca concorda con l’appello del presidente della repubblica Sergio Mattarella, sottolineando che “l’Isis, Al-Nusra Dzhabhat e altre organizzazioni terroristiche che operano in Siria e in Iraq, sono una minaccia di tale portata, che richiedono sforzi collettivi per neutralizzarla”. Lo ha detto Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo rispondendo a una domanda di askanews, in merito alle dichiarazioni del Capo dello Stato sulla Siria.

Ieri in un’intervista all’agenzia russa Tass il presidente della Repubblica ha affrontato il tema della minaccia del terrorismo fondamentalista e, implicitamente, la questione delle tensioni causate nello scacchiere mediorientale dall’intervento militare della Russia in Siria: “Occorre una collaborazione internazionale con strategie e azioni comuni” ha detto Mattarella.

Zakharova ha sottolinrato inoltre che “due mesi fa, il presidente Vladimir Putin ha invitato la comunità internazionale – compresa la coalizione internazionale – a unire gli sforzi di tutti coloro che lottano contro il sedicente ‘Stato islamico’ e gruppi terroristici simili”, anche con “lo scambio di informazioni di intelligence, e altro”.(segue)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su