Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme, Verdini: le votiamo ma non entriamo in maggioranza

colonna Sinistra
Martedì 6 ottobre 2015 - 14:26

Riforme, Verdini: le votiamo ma non entriamo in maggioranza

"Stimoliamo il governo, le unioni civili le approverei subito"
20151006_142620_8E8F6CD9

Roma, 6 ott. (askanews) – “La decisione che abbiamo assunto, che è stata forte, prevede al momento il voto sulla riforma. Stare all’opposizione, non andare al governo, ma stimolare questo governo che, ricordo anche agli amici del Pd, non ha la maggioranza, a fare ciò che riteniamo giusto che venga fatto. Le unioni civili le voterei subito”. Lo ha detto il senatore Denis Verdini, leader di Ala a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24, motivando la decisione del suo movimento di sostenere il governo Renzi in Senato sulla riforma.

“Entrare in maggioranza – prosegue Verdini – significa contrattare, avere posti, cosa che i pettegoli dicono, ma non è così”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su