Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boldrini: grave degrado del confronto in aule parlamentari

colonna Sinistra
Domenica 4 ottobre 2015 - 13:00

Boldrini: grave degrado del confronto in aule parlamentari

"Escalation che offende il Paese e che gli italiani non vogliono"
20151004_130016_BB3B1107

Roma, 4 ott. (askanews) – “Trovo veramente assai grave il degrado che si ha nel confronto e nel dibattito politico e lo trovo grave tanto più quando questo avviene nelle aule parlamentari”. Lo ha detto Laura Boldrini, presidente della Camera, intervenendo nel corso di una visita alla mostra “Cari elettori, care elettrici. Le immagini della prima Repubblica nelle Tribune della Rai” nell’ambito della manifestazione “Montecitorio a porte aperte”. Un riferimento al caso del senatore di Ala Lucio Barani, ma non solo.

“Nelle aule parlamentari in questa legislatura – ha aggiunto – stiamo vedendo un’escalation, che non fa onore al nostro Paese, di aggressività, di turpiloquio, di insulti spesso sessisti, purtroppo. Questo non avviene in nessun altro Paese democratico e questo non fa onore al nostro Paese. Evidentemente – ha sottolineato – questi comportamenti vengono stigmatizzati, la presidenza deve prendere poi provvedimenti in aula, si fanno gli uffici di presidenza, si deve dedicare molte energie e molto tempo a vagliare tutte le istanze, a fare le istruttorie, per poi censurare i deputati che si comportano in un certo modo. Vorrei utilizzare diversamente il tempo e penso anche che questo modo così degradato non venga apprezzato neanche dagli italiani che non vogliono vedere questo confronto così sguaiato, si aspettano altro dai propri parlamentari”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su