Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: non sarà semplicemente aiutando Assad che bloccheremo Is

colonna Sinistra
Sabato 3 ottobre 2015 - 08:57

Renzi: non sarà semplicemente aiutando Assad che bloccheremo Is

"Serve progetto pluriennale e coalizione"
20151003_085742_AD77E4FE

Roma, 3 ott. (askanews) – “Dubito delle ricette scodellate in modo semplicistico: non sarà semplicemente aiutando Assad che bloccheremo Is. Né considerandolo l’unico problema come fanno in modo altrettanto banale altri”. Lo afferma il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in una intervista a “La Repubblica”, commentando la proposta avanzata dall’ex premier e presidente della Commissione Ue Romano Prodi.

“Se c’è una cosa che non mi aspettavo, e che mi ha negativamente stupito, nella politica estera in questo anno e mezzo – aggiunge – è una spasmodica attenzione al titolo del giorno dopo più che al merito della questione. Una visione miope: si punta a capire come si esce sui media, non come si esca dalla crisi”.

Per Renzi, sulla Siria, “occorre un progetto pluriennale e una coalizione che non si limiti ad annunciare qualche raid aereo. Nessuno tra i leader occidentali può ragionevolmente pensare che si possa appaltare Damasco alla Russia o – a maggior ragione – al tandem russo iraniano. Ma dobbiamo anche avere il coraggio di dirci che il problema va ben oltre la Siria. Non a caso abbiamo aderito all’invito di Obama di continuare a tenere le nostre truppe in Aghanistan. Non a caso seguiamo da vicino la situazione libanese. Non a caso seguiamo la dinamica del Mediterraneo e più in generale dell’Africa che costituisce sempre più il punto di riferimento della nostra politica estera”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su