Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme, resta incognita voti segreti Senato su articolo 2

colonna Sinistra
Venerdì 2 ottobre 2015 - 13:36

Riforme, resta incognita voti segreti Senato su articolo 2

Potrebbe anche essere uno solo, dipenderà da riformulazioni testi
20151002_133650_CD6C5C54

Roma, 2 ott. (askanews) – I voti segreti sull’articolo 2 della riforma costituzionale sono ancora un’incognita. Fonti della maggioranza e del governo parlano infatti della possibilità che i voti segreti siano più di uno dal momento che ieri il presidente del Senato ha sollevato la necessità di una riformulazione di alcuni emendamenti sui quali era stato inizialmente concesso il voto segreto. (in tutto erano 6)

Al momento quindi lo scrutinio segreto sarebbe possibile su un subemendamento a prima firma Roberto Calderoli che tocca il tema della salvaguardia delle minoranza linguistiche nella scelta su come verranno eletti i senatori-consiglieri regionali.Dopo le riformulazioni fatte dagli altri proponenti su tre emendamenti che risulterebbero identici a quello Calderoli la votazione potrebbe essere unica.

Restano poi da decidere i voti segreti sugli emendamenti spacchettati, erano due a prima firma del leghista Candiani, ma sui quali dovrà pronunciarsi l’Aula per il voto per parti separate.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su