Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mattarella a studenti: andate a scuola, la conoscenza è libertà

colonna Sinistra
Lunedì 28 settembre 2015 - 13:34

Mattarella a studenti: andate a scuola, la conoscenza è libertà

Capo dello Stato inaugura l'anno. A insegnanti: serve vostro aiuto
20150928_133400_FAF17E01

Napoli, 28 set. (askanews) – “Andate a scuola. Andateci. Non ne fuggite. Non fatevi vincere dalla sfiducia, la scuola è vostra, così com’è vostro il futuro”. Il presidente della Repubblica si è rivolto così ai duemila studenti che hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico all’istituto Davide Sannino nel quartiere di Ponticelli a Napoli.

“La scuola cambia la vita”, ha detto il capo dello Stato, ricordando il discorso tenuto nel palazzo delle Nazioni unite dalla giovane pachistana Malala. “E’ l’anticorpo al conformismo e dunque alla sottomissione. La conoscenza è libertà”.

Mattarella si è rivolto quindi agli insegnanti chiedendo loro di continuare a lavorare, come hanno sempre fatto, per migliorare la scuola nonostante la riforma varata dal governo abbia suscitato le loro critiche. “Gli ultimi interventi legislativi hanno sollevato discussioni e hanno messo a confronto punti di vista diversi – ha detto il capo dello Stato -. Non chiederò mai a nessuno di rinunciare alle proprie idee e al proprio spirito critico ma mi sento di chiedere ad ognuno di voi di portare il proprio contributo nella scuola di oggi, percorrendo insieme la strada e cercando di migliorare ciò che sta attorno a noi”.

Mattarella ha riconosciuto agli insegnanti di aver svolto un ruolo centrale in questi anni di difficoltà per la scuola aggravati dalla crisi economica. “Proprio per questo voglio dirvi grazie”, e ha aggiunto: “Oggi senza di voi non sarebbe possibile immaginare un salto in avanti e vi chiedo di proseguire questo impegno”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su