Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Leone Film Group acquista diritti per docufilm su Berlusconi

colonna Sinistra
Lunedì 28 settembre 2015 - 17:02

Leone Film Group acquista diritti per docufilm su Berlusconi

Tratto da 'My Way: Berlusconi si racconta a Friedman' in uscita
20150928_170211_B108C1E7

Roma, 28 set. (askanews) – Leone Film Group (AIM Italia- MAC: LFG) ha annunciato il perfezionamento dell’acquisizione del 50% di un documentario sulla vita di Silvio Berlusconi, nonché il 50% dei diritti di sfruttamento, in perpetuo e per tutto il mondo, della stessa. LFG annuncia di aver anche acquistato l’opzione per produrre una serie TV in fiction, ispirata, come il documentario, dalla nuova biografia di Berlusconi scritta da Alan Friedman che sta per essere pubblicata in 13 lingue in oltre 20 paesi.

Il documentario, provisoriamente intitolato “My Way: Berlusconi In His Own Words” è stato realizzato dalla società del giornalista Alan Friedman e si basa su oltre 28 ore di registrazione in video e oltre 100 ore di interviste e conversazioni tra Berlusconi e Friedman negli ultimi18 mesi. Nei prossimi giorni sta per uscire il nuovo libro in Italia con Rizzoli (Titolo: “My Way: Berlusconi si racconta a Friedman”) e successivamente con altri editori negli Usa, in Europa e in Asia. Il regista del documentario è Antongiulio Panizzi e Produttore Esecutivo è Veronique Bernardini.

“Siamo molto felici di aver acquistato in esclusiva questi diritti, che ci permetteranno di distribuire a livello mondiale, e su varie piattaforme mediatiche, il primo documentario in cui Berlusconi racconta la storia della sua vita, un prodotto unico, originale e di forte impatto,” hanno dichiarato Andrea Leone, presidente, e Raffaella Leone, amministratore delegato, di LFG.

I fratelli Leone hanno aggiunto che “il valore economico, in termini di introiti derivanti sia dallo sfruttamento commerciale del documentario sia dalla produzione di fino a 12 puntate della fiction attualmente in fase di sviluppo, ci permettera’ di avere un ritorno significativo del nostro investimento”. Inoltre, “siamo molto contenti di creare una partnership con Alan Friedman, un giornalista di statura internazionale ma anche un uomo che capisce bene la televisione,” ha detto Raffaella Leone.

“Sono entusiasta del nuovo progetto con la Leone Film Group e di lavorare con i loro grandi professionisti, compreso Marco Belardi,” ha detto Friedman, che ha sottolineato che “fin dall’inizio, nella Primavera del 2014 quando Silvio Berlusconi ha accettato di raccontare la sua vita a me, abbiamo sempre detto che ci sarebbero stati anche una serie di prodotti televisivi e non solo il libro.”

Leone Film Group è una delle più importanti società italiane indipendenti attive nella produzione e distribuzione di prodotti audiovisivi. Il Gruppo è attivo nell’intera filiera di sfruttamento dei film, a partire dalla produzione, anche attraverso la recente acquisizione della società Lotus Production Srl, sino alla distribuzione sul mercato italiano attraverso differenti canali (Theatrical, Televisione, Home Video, DVD, piattaforme digitali) e, attraverso Pacmedia Srl, è presente anche nell’attività di comunicazione, product placement e brand integration. La società è titolare di una library di circa 400 film.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su