Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme, M5S: esposto a Procura su compravendita parlamentari

colonna Sinistra
Giovedì 24 settembre 2015 - 18:04

Riforme, M5S: esposto a Procura su compravendita parlamentari

Senatori grillini pronti a costituirsi parte civile
20150924_180405_7B37D525

Roma, 24 set. (askanews) – Il gruppo al Senato del Movimento 5 Stelle ha depositato oggi un esposto alla Procura di Roma per accertare se “siano rinvenibili fattispecie penalmente rilevanti” a proposito di una eventuale “compravendita” di parlamentari a Palazzo Madama.

Nell’esposto, depositato dal capogruppo Gianluca Castaldi, si fa riferimento a un intervento in aula, del 23 settembre scorso, del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato, secondo cui “qui è avvenuto un mercimonio vergognoso, disgustoso, vomitevole, condito dalla compravendita di parlamentari”. Il gruppo pentastellato aggiunge che tali affermazioni si inseriscono “in un contesto più ampio che ha visto negli ultimi giorni una singolare migrazione di parlamentari appartenenti ad altre forze politiche e confluiti, apparentemente senza alcuna ragione politica-ideologica” nel gruppo Ala di Denis Verdini.

“Ci siamo sentiti in dovere da cittadini – ha spiegato Castaldi – di portare in Procura un esposto affinchè si controlli la veridicità delle affermazioni di Gasparri. La Digos produrrà delle informative alla Procura dopodichè noi sicuramente ci costituiremo parte civile”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su