Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boschi: se perdiamo sfida riforme paese in mano a M5S e Lega

colonna Sinistra
Domenica 20 settembre 2015 - 14:41

Boschi: se perdiamo sfida riforme paese in mano a M5S e Lega

Non ci sono chiusure totali ma non accettiamo veti
20150920_144116_FD2FCC90

Roma, 20 set. (askanews) – Se il Pd perde la sfida delle riforme c’è il rischio di consegnare il paese al Movimento 5 Stelle e alla Lega. Lo ha detto il ministro per le Riforme e per i rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, intervenendo alla festa di Left wing a Torino.

“Ci deve essere – ha osservato – la volontà di arrivare a un punto di accordo vero: vedo il rischio serio, non tanto che fallisca questo tentativo di riforma perché entreremmo nell’ampia tradizione di tentativi rimasti nel cassetto, ma il rischio maggiore di perdere la nostra credibilità come partito. Se il Pd perde le sfide del rinnovamento e delle riforme nel paese, in un momento in cui è riuscito comunque a sostenere l’uscita dalla crisi, se fallisse, l’alternativa non credo sia qualcosa di ancora più riformatrice, di ancora più a sinistra, l’alternativa sarebbe necessariamente il rischio di consegnare il paese a M5S e alla Lega. Questo è il rischio vero che stiamo correndo”.

“Spero – ha osservato Boschi – prevalga il senso di responsabilità e la saggezza di persone che da sempre si sono impegnate nel partito”. Boschi ha ribadito come “non si possa ricominciare da capo su una riforma di cui Pd e governo sono stati protagonisti per un singolo comma, non sarebbe serio verso i cittadini, non ci capirebbe nessuno”. Quindi ha assicurato: “Non ci sono chiusure totali, lo abbiamo dimostrato in questi 18 mesi in cui sono state fatte tante riunioni, 24 Direzioni dall’inizio della segreteria Renzi, domani è la 25ma. Continueremo a confrontarci, a lavorare per una intesa perché nessuno vuole arrivare a un voto col Pd diviso ma ci sono delle regole di partito e di gruppi parlamentari: va bene tutto ma non si può neanche pensare che una minoranza possa mettere un veto perché non lo sta facendo la maggioranza”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su