Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi nell’Emilia alluvionata: pronta la deroga a patto stabilità

colonna Sinistra
Giovedì 17 settembre 2015 - 19:12

Renzi nell’Emilia alluvionata: pronta la deroga a patto stabilità

A Piacenza vede i Sindaci e Bersani. A Carpi Paltrinieri e visita Blumarine. Cena a Modena con Hollande
20150917_191206_87B0A003

Piacenza, 17 set. (askanews) – “Il governo dichiarerà lo stato di emergenza nei prossimi giorni, è pronto a fare la propria parte come ha fatto altrove con deroghe al patto di stabilità per i Comuni maggiormente colpiti e con uno spazio di libertà di rinvio fiscale”. Lo ha annunciato il premier Matteo Renzi parlando a Piacenza dopo l’incontro con i sindaci delle zone maggiormente colpite dall’alluvione dei giorni scorsi. All’incontro ha partecipato anche l’ex segretario Pd Pier Luigi Bersani, con cui Renzi si è intrattenuto brevemente parlando dei problemi dei territori colpiti dall’alluvione.

Renzi, parlando con i giornalisti, ha sottolineato che “gli emiliani sono persone straordinarie, hanno una capacità straordinaria di affrontare le emergenze, hanno molto da insegnare ma questo non può essere un elemento di autoassoluzione del governo centrale che è molto impegnato a fare la sua parte”. L’evento dell’alluvione straordinaria che si è verificata nei giorni scorsi accade più o meno “ogni 500 anni” ma questo “non ci deve esimere – ha sottolineato il premier – dal tenere meglio il nostro territorio”. “Il modo di affrontare un momento difficile è questo – ha concluso – non mollare nemmeno di un centimetro”.

Prima di lasciare Piacenza alla volta di Carpi, dove ha visitato l’azienda Bluemarine e incontrato il campione mondiale dinuoto del 1500 stile libero Gregorio Paltrinieri, Renzi ha voluto consacrare in un tweet l’incontro con i Sindaci dell’Emilia alluvionata. “Sopralluogo nel piacentino dopoil maltempo di lunedì. Al lavoro con i sindaci e le Istituzioni#insieme”, ha scritto. La giornata emiliana di Renzi, dopo Piacenza e Carpi, si chiude a Modena per un vertice bilaterale a cena con il presidente francese Francois Hollande.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su