Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme, Renzi: maggioranza c’è, porteremo a casa risultato

colonna Sinistra
Sabato 12 settembre 2015 - 09:43

Riforme, Renzi: maggioranza c’è, porteremo a casa risultato

"Berlusconi? Imperscrutabile. Ma in Fi problema salvinizzazione"
20150912_094321_23C1A758

Roma, 12 set. (askanews) – “Le tensioni” sulle riforme costituzionali “sono fisiologiche, ma la maggioranza c’era e ci sarà”. E’ quanto rimarca Matteo Renzi in un’intervista al ‘Foglio’, in cui il premier assicura: “I numeri ci sono. E porteremo a casa un risultato che molti prima di noi hanno tentato di raggiungere senza successo: la fine del bicameralismo perfetto. Tutto il resto è contorno”.

“Non ci sarà bisogno di nessuna forzatura. La proposta Boschi-Finocchiaro è una mediazione possibile”, sottolinea il segretario dem – riferendosi all’idea di introdurre un listino elettorale separato dei consiglieri regionali da far diventare anche senatori – ricordando che “la parte della riforma costituzionale che la minoranza del Pd chiede di cambiare è la stessa che la minoranza del Pd aveva chiesto di cambiare nella lettura precedente, ed era stata modificata”.

In merito ad un potenziale ‘avvicinamento’ alternativo a Forza Italia, il premier chiarisce: “Berlusconi è imperscrutabile, non vedo possibilità di dialogo con un partito dove qualcuno – non è Berlusconi – definisce ‘fascista’ una riforma che ha votato con noi fino a qualche mese fa”. Detto questo, “in quel partito un problema esiste e dubito che chi milita in Forza Italia sia disposto a favorire la salvinizzazione del centrodestra. Basta guardare in Europa per capire che il tema c’è: Forza Italia sta con il Ppe, Salvini è contro il Ppe”, evidenzia infine Renzi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su