Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue, Gozi: taglio tasse su casa? Governo decide in autonomia

colonna Sinistra
Martedì 1 settembre 2015 - 20:47

Ue, Gozi: taglio tasse su casa? Governo decide in autonomia

"Le fonti anonime si occupino piuttosto dei migranti"
20150901_204728_67077478

Roma, 1 set. (askanews) – “Il governo italiano presieduto da Matteo Renzi ha tutta l’autorevolezza e la credibilità in Europa per proseguire in piena autonomia il percorso riformatore e, quindi, anche le modalità con cui decidere la riforma del fisco e il taglio delle tasse che, è evidente a tutti, sono molto, anzi troppo, alte nel nostro Paese”. Lo afferma su Facebook Sandro Gozi, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle Politiche europee, a proposito degli ‘inviti’ della Ue a ridurre le tasse sul lavoro prima che quelle sugli immobili.

“Il governo italiano – aggiunge Gozi – è impegnato in una profonda operazione di riforma e di innovazione di un Paese che da venti anni è fermo. Molto abbiamo già fatto (dal Jobs Act alla riforma della Pa, dall’alleggerimento del carico fiscale per le imprese al sostegno dei redditi più bassi dei lavoratori). Ma non ci accontentiamo né ci sediamo sugli allori dei primi risultati già ottenuti: proprio oggi l’Istat segnala la crescita del Pil e la riduzione della disoccupazione. Le ‘fonti anonime’ di Bruxelles di cui leggiamo su alcune agenzie – conclude – si commentano da sole già per il fatto che restano ‘anonime’. E forse dovrebbero con maggiore impegno affrontare il dramma delle morti nel Mediterraneo e dei treni carichi di migranti”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su