Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: gente vuole futuro non palude, io tengo botta

colonna Sinistra
Venerdì 14 agosto 2015 - 09:49

Renzi: gente vuole futuro non palude, io tengo botta

"C'è Italia bella che si fida di noi e chiede di andare veloci"
20150814_094914_48DEA98E

Roma, 14 ago. (askanews) – “C’è un’Italia bella e profonda che non segue tutti i lanci di agenzia con il fervore dei politici che chiede un’Italia più semplice. Che si fida di quello che stiamo facendo. E che vorrebbe che facessimo ancora più veloce, senza incertezze. Questa Italia ha voglia di futuro, non della palude degli ultimi anni. E si sente parte di un progetto per il quale ciascuno fa un pezzettino di strada. La frase ripetuta come un mantra ieri era “Tin bota”, tieni botta. Certo che teniamo botta. Questo Paese non merita dibattiti autoreferenziali ma entusiasmo e coraggio. Noi ci siamo. E teniamo botta”. Lo scrive su Facebook il premier Matteo Renzi, postando le foto della serata di ieri sera alla Festa de l’Unità di Villalunga di Casalgrande in provincia di Reggio Emilia.

“Ieri – prosegue Renzi – ho fatto un salto alla festa regionale dell’Unita dell’Emilia Romagna. Ho ringraziato i volontari di quella festa, e simbolicamente tutti i volontari dalle cucine ai circoli di tutta Italia, senza fare comizi ma dicendo grazie a chi fa volontariato e militanza. Come sempre la nostra gente è molto più avanti di noi. Non ho sentito discussioni su questioni tipiche degli addetti ai lavori sui media. Ma tanta insistenza su tasse, pensioni, lavoro. E soprattutto tante mamme, tanti papà, che mi dicevano: ‘Tieni botta, noi ci siamo, è in ballo il loro futuro’ indicando i propri figli. È la stessa cosa che mi hanno detto in piazza, nel paese dove sono cresciuto, Rignano, quando ci sono tornato per la prima volta dopo qualche anno a prendere un caffè, nel bar di sempre, ieri mattina”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su