Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • D’Alema diserta ancora l’assemblea del Pd: mi sto interrogando

colonna Sinistra
Giovedì 16 luglio 2015 - 10:03

D’Alema diserta ancora l’assemblea del Pd: mi sto interrogando

E all'Unità spiega: vorrei discutere,non solo affidarmi a un capo
20150716_100258_1BF0660D

Roma, 16 lug. (askanews) – Sul “Pd mi sto interrogando” perchè nel partito “varrebbe la pena aprire una discussioneseria e non soltanto affidasi ai calcoli di un capo”. Dalle colonne della rinata Unità in versione renziana, l’ex direttore del giornale fondato da Antonio Gramsci Massimo D’Alema ha confermato che non parteciperà all’assemblea nazionale pre estiva del Pd che Matteo Renzi ha convocato sabato prossimo all’Expò di Milano, confermando il suo consolidato disimpegno dalle riunioni del partito di cui è fra i fondatori da quando Renzi ne ha assunto la guida.

“Mi mancherebbe il tempo. In tre minuti – ha sottolineato il fondatore dei Ds e cofondatore di Ulivo, Unione e Pd- non si riesce ad articolare alcun ragionamento. Sul Pd mi sto interrogando. Non so dove stia andando. O si muove, come è stato scritto, nella direzione di un rassemblement neocentrista, includendo come ormai sembra delinearsi una parte rilevante del ceto politico moderato e berlusconiano che sostiene ormai in modo determinante il governo, oppure si pone il problema di ricostruire il centrosinisistra e di ricucire un rapporto con quella parte grande del nostro popolo che alle ultime elezioni ci ha lasciato. Sono due prospettive alternative su cui davvero varrebbe la pena di aprire una discussione seria e non soltanto di affidasi ai calcoli di un capo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su