Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Boom di assenti per la buona scuola, la riforma Renzi meno votata

colonna Sinistra
Giovedì 9 luglio 2015 - 13:49

Boom di assenti per la buona scuola, la riforma Renzi meno votata

Solo 277 i sì, di cui 4 da Fi. Alla maggioranza mancano 120 voti
20150709_134941_613FE70C

Roma, 9 lug. (askanews) – Con 277 voti a favore la riforma della scuola resta, tra i cavalli di battaglia del governo Renzi, la meno votata. Già lo scorso 20 maggio in occasione della seconda lettura del testo a Montecitorio, era stato raggiunto il record negativo con soltanto 316 sì, gli stessi ottenuti per esempio dal Jobs act a novembre 2014. Oggi il consenso si è assottigliato ancora.

Alla maggioranza, che sulla carta può contare su circa 395 voti, ne sono mancati più o meno 120. Innanzitutto i voti di 5 deputati Pd che hanno votato contro il ddl ma a pesare è soprattutto il boom di assenze: 75 dem (36 in missione e 39 non partecipanti al voto) di cui 24 ribelli. Assenti anche 12 deputati di Area Popolare, 8 di Per l’Italia-Centro democratico, 11 di Scelta Civica, 4 del Misto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su