Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Renzi: ottimista per Italia, su immigrati farà sentire sua voce

colonna Sinistra
Giovedì 25 giugno 2015 - 17:02

Renzi: ottimista per Italia, su immigrati farà sentire sua voce

Vedremo alla fine se saremo soddisfatti da agenda Ue
20150625_170228_1DA8C7F3

Bruxelles, 25 giu. (askanews) – “Se saremo soddisfatti o meno lo vedremo alla fine. L’importante è che che questo tema non è più solo dell’Italia o del Mediterraneo ma riguarda tutta l’Europa. Si tratta di capire come si conclude l’accordo tra i paesi membri…”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi al suo arrivo al Consiglio europeo, oggi a Bruxelles, rispondendo a chi gli chiedeva se fosse contento del compromesso che si profila per quanto riguarda l’agenda Ue sull’immigrazione, che include, e in particolare, il controverso meccanismo di redistribuzione di 40.000 rifugiati da Italia e Grecia verso altri Stati membri. Nella bozza di conclusioni del vertice il numero di 40.000 rifugiati è mantenuto, ma sulla chiave di redistribuzione si lascia più libertà di decidere agli Stati membri.

“Credo – ha aggiunto Renzi – che sia stato fatto un buon lavoro fino ad oggi. Per l’Italia e gli italiani il lavoro da fare non è solo in questo palazzo ma nella gestione quotidiana a casa nostra; ma sono ottimista che l’Italia possa riuscire a far sentire insieme la sua voce, ed è quello che abbiamo cercato di fare anche oggi riunendo i sindaci e i presidenti delle regioni”.

“Ci sono tante possibiltà in questa discussione; qualcuno pensa – ha concluso il premier con riferimento evidente alle polemiche interne sulle Regioni e l’accoglienza degli immigrati – che si possa fare sempre campagna elettorale; a me interessa difendere l’Italia e gli italiani indifferentemente dal loro colore politico”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su